Il Signore ti dia pace

Parrocchia di San Francesco - Padova

Orario delle messe

Da lunedì a venerdì:
18.30
Sabato e vigilia delle feste:
19.00
Domenica (giu-set):
10.00 - 19.00
Domenica (ott-mag):
10.00 - 11.30 - 19.00
Da lunedì a venerdì (mese di maggio 2022):
13.30
disegno di un pastore che riporta le pecore all'ovile

Bollettino parrocchiale dell'8 maggio 2022

In quel tempo, Gesù disse: «Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono… [Gv 10,27-30]

In evidenza

due mani che lavorano sulla trama di un tappeto

Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni

La parola “vocazione” non va intesa in senso restrittivo, riferendola solo a coloro che seguono il Signore sulla via di una particolare consacrazione. Tutti siamo chiamati a partecipare della missione di Cristo di riunire l’umanità dispersa e di riconciliarla con Dio.

Siamo chiamati a essere custodi gli uni degli altri, a costruire legami di concordia e di condivisione, a curare le ferite del creato perché non venga distrutta la sua bellezza. Insomma, a diventare un’unica famiglia nella meravigliosa casa comune del creato, nell’armonica varietà dei suoi elementi. In questo senso ampio, non solo i singoli, ma anche i popoli, le comunità e le aggregazioni di vario genere hanno una “vocazione”.

Si attribuiscono a Michelangelo Buonarroti queste parole: «Ogni blocco di pietra ha al suo interno una statua ed è compito dello scultore scoprirla». Se questo può essere lo sguardo dell’artista, molto più Dio ci guarda così: grazie all’arte del divino Scultore che, con le sue “mani” ci fa uscire da noi stessi, dalla nostra vita può venire quel capolavoro che siamo chiamati a essere. In particolare, la Parola di Dio, che ci libera dall’egocentrismo, è capace di purificarci, illuminarci e ricrearci. Mettiamoci allora in ascolto della Parola, per aprirci alla vocazione che Dio ci affida! E impariamo ad ascoltare anche i fratelli e le sorelle nella fede, perché nei loro consigli e nel loro esempio può nascondersi l’iniziativa di Dio, che ci indica strade sempre nuove da percorrere.

La nostra vita cambia, quando accogliamo lo sguardo di bontà di Dio verso di noi. Tutto diventa un dialogo vocazionale, tra noi e il Signore, ma anche tra noi e gli altri. Un dialogo che, vissuto in profondità, ci fa diventare sempre più quelli che siamo: nella vocazione al sacerdozio ordinato, per essere strumento della grazia e della misericordia di Cristo; nella vocazione alla vita consacrata, per essere lode di Dio e profezia di nuova umanità; nella vocazione al matrimonio, per essere dono reciproco e generatori ed educatori della vita.

In generale, in ogni vocazione è ministero nella Chiesa, che ci chiama a guardare gli altri e il mondo con gli occhi di Dio, per servire il bene e diffondere l’amore, con le opere e con le parole.

Preghiamo, fratelli e sorelle, perché il Popolo di Dio, in mezzo alle vicende drammatiche della storia, risponda sempre più a questa chiamata.
Invochiamo la luce dello Spirito Santo, affinché ciascuno e ciascuna di noi possa trovare il proprio posto e dare il meglio di sé in questo grande disegno!

papa Francesco

parola "pace", scritta con i colori dell'arcobaleno

Preghiera per la pace

Nel mese di Maggio, ogni sera, alle 17.50, si pregherà in chiesa con il Rosario e con le litanie alla Madonna, perché ciascuno, facendo la propria parte, sia in pace e porti pace, e perché venga pace nel mondo. Pregheremo anche per le intercessioni che di giorno in giorno vengono affidate alla nostra preghiera.

Si ripropone anche quest’anno la simpatica iniziativa del “Video di Maggio”

Chi è disponibile a provare deve solamente fare un breve video (max 3 min.) con il proprio cellulare, leggendo del materiale che d. Massimo manderà e poi inoltrare il video sempre a d. Massimo.
I video saranno condivisi, giorno per giorno durante il mese di Maggio, via WhatsApp o Telegram con le persone che desidereranno avere questo “aiuto per la preghiera”.

Sarebbe bello che questa iniziativa, semplice e dal tono famigliare, fosse vista come un servizio e una testimonianza di preghiera: fa sempre bene vedere altri adulti che pregano; fa bene vedere i propri genitori pregare; fa bene sapere che una comunità condivide la preghiera, così com’è e com’è capace…

Chi è disponibile può dare il proprio nome e numero di telefono a don Massimo e anche chi desidera ricevere questi brevi video lo dica sempre a don Massimo.

agsdix-smc-calendar-1

Domenica 15 maggio

  • i ragazzi sono invitati alla messa delle 10 e poi vivranno il loro incontro di catechesi.
  • alla messa delle 10 saranno presenti anche ragazzi di altre comunità che parteciperanno poi all’incontro dei gruppi dell’Azione Cattorlica Rgazzi con il vescovo Claudio.
volantino dell'iniziativa
Locandina del concerto Musica per lo spirito del 15.5.2022 - Chiesa di San Francesco Padova

Domenica 15 maggio

Fiato alle trombe! (e non è solo per dire).

Domenica 15 maggio si terrà (sempre alle ore 17.30) l’ultimo concerto della rassegna 2021/22 di Musica per lo Spirito.

Si tratta di una scelta di brani diciamo …  energizzante! Una tavolozza di suoni fantastici che lascino un’eco, in attesa della rassegna dell’anno prossimo.

Pane e calice

Comunione alle persone anziane o ammalate

Le persone impossibilitate ad uscire di casa per infermità o per temporanea malattia, che desiderano ricevere la Comunione possono prendere contatto con don Massimo o il diacono Gianni.

scritta god bless

Benedizione delle famiglie

Chi desiderasse ricevere la benedizione della propria famiglia, della propria abitazione, del proprio luogo di lavoro o chi avesse piacere della visita del parroco a casa propria può prendere contatti direttamente con don Massimo o con il diacono Gianni e concordare un appuntamento.

Da ricordare

Madonna di San Sisto - Chiesa di Santa Maria del Rosario - Monte Mario -Roma (particolare)

Ogni primo sabato dal mese

  • dalle 9.30, nelle cappelle laterali, sono a disposizione alcuni Confessori;
  • alle 9.30 di prega con il Rosario;
  • alle 10.00 si celebra l’Eucaristia;
  • al termine, nel tempo dell’Adorazione Eucaristica, con l’intercessione di Maria, il dono della guarigione dalle malattie del corpo, della mente, del cuore.
Chiesa di San Francesco - Padova - Navata sinistra

Ogni giorno

La chiesa apre alle 7.15, per la preghiera di Lode. Chi desidera unirsi è benvenuto!

 Di sera, alle 18, si prega con il Rosario, portando davanti al Signore le richieste di preghiera che di giorno in giorno ci sono affidate.

  All’inizio della Messa feriale si pregherà poi con i Salmi. Si deve scaricare un’apposita App sul proprio cellulare (ad esempio: “Liturgia delle Ore”, oppure “E-Prex”).

Immagine simbolica della regole anti Covid19

Norme anti Covid-19 in chiesa

  • Mantenere sempre (anche all’ingresso e all’uscita) la distanza di almeno  un metro  dalle altre persone. 
  • All’ingresso: indossare la mascherina e igienizzare le mani.
  • Durante la liturgia: prendere posto sui banchi dove indicato.